TRICK OR TREAT?

“It’s the most wonderful time of the year”… lo so che non è riferita ad Halloween la canzone ma per me il periodo più bello dell’anno è (anche) questo: si fa sempre più scuro e il freddo inizia a pungere. Halloween è una festa erroneamente considerata un’americanata: in realtà le sue origini sono antichissime e risalgono ai celti. In particolare, le origini fanno riferimento alla festività di Samhain, l’ultimo raccolto prima dell’Inverno. Samhain era il capodanno celtico ed era considerata la notte durante la quale il confine fra vivi e morti si assottigliava, permettendo la comunicazione fra i due mondi.

Oggi, Halloween è un’occasione per festeggiare in compagnia l’Autunno. Fortuna vuole che quest’anno cada in corrispondenza di un bel week end lungo, che ci permette di godere di questa festività ancora meglio 🙂 E’ quindi giusto iniziare a pensare a qualche deliziosa e divertente ricetta da proporre agli amici e ai parenti…Ecco qualche idea scovata sul webbe 😀

1) VEGAN MUMMIES

Non sono terrificanti queste mummie? 😀 Semplicissime da realizzare: basta comprare una confezione di wurstel vegan (esistono anche quelli mignon)e una confezione di pasta sfoglia rettangolare. Tagliare la sfoglia a striscioline, avvolgere i wurstel e metterli in forno a 180° per 12-15 minuti. A cottura ultimata, fare i due occhietti con la senape.

2) PEPERONI JACK O’LANTERN RIPIENI

halloweeganpepper

Simpaticissmi e super invitanti questi peperoni ripieni: con questa ricetta uniamo creatività e riciclo perchè il ripieno può essere fatto con qualsiasi avanzo di frigo (il riso della sera prima, tutti i pezzetti di formaggi diversi rimasti in frigo): basta impastare tutto con un uovo, aggiungere spezie e erbe a piacere, farcire il peperone e cuocere per 35-40 minuti in forno a 180°.

3) SPIDER PIZZETTE

spider pizzette

Ricetta tratta dal blog That’s amore: non sono bellissime queste pizzette con ragnetto? 🙂 Gli ingredienti per circa 15-20 pizzette sono: 1 confezione di pasta per pizza già pronta, 1 bicchiere di passata di pomodoro, 1/2 lattina di olive nere snocciolate, formaggio fresco tipo Montasio.

Srotolare la pasta per pizza e ritagliate dei cerchi di 6 cm di diametro, sistemarli sulla teglia del forno ricoperta di carta forno. Versare 1 cucchiaino di passata di pomodoro su ogni pizzetta, ricoprire con il formaggio e infornate per 10-12 minuti. Nel frattempo, preparare i ragni: prendere un’oliva e tagliarla a metà nel senso della lunghezza: questi saranno due corpi. Prendere un’altra oliva e tagliare l’estremità con la crocetta: sarà la testa. Quello che rimane, tagliarlo a metà nella lunghezza e poi a striscioline: saranno le zampe. Quando le pizzette sono cotte, toglierle dal forno e decorarle con i ragnetti.

4) DITA DI STREGA

Dita di strega

Ancora dal blog That’s amore, ecco a voi la ricetta terrificante delle dita di strega:

Ingredienti: 120gr di zucchero, 130gr di burro morbido, 1 uovo medio, 300gr di farina, mandorle intere, marmellata di lamponi.

In una ciotola, mescolare con un cucchiaio di legno lo zucchero e il burro morbido fino ad ottenere una crema. Aggiungere l’uovo e mescolare. Incorporare la farina setacciata e mescolare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Prelevare un cucchiaio di pasta e formare un biscotto delle dimensioni di un dito. Sistemarlo sulla teglia del forno ricoperta di carta forno e posizionarci una mandorla per fare l’unghia. Con un coltellino, realizzare le pieghe delle articolazioni.
Cuocere nel forno caldo a 175°C per 10-12 minuti. Per ottenere l’effetto del sangue, intingere ogni dito nella marmellata di lamponi.

5) SCARY FRUIT

Scommettiamo che “vestendola” in questo modo, riusciremo a convincere anche il più riluttante dei bambini a mangiare tanta frutta? 😀 Via libera alla fantasia per queste creazioni che richiedono minimo sforzo e danno tanta resa: un’idea deliziosa per una merenda sana e divertente.

Annunci

10 pensieri su “TRICK OR TREAT?

  1. veggieriot09 ha detto:

    Concordo pienamente con te, anche a me piace moltissimo come festività e non sai che rabbia che mi fa sentire ogni volta le solite lamentele a proposito di quanto questa festa sia una stupidaggine presa in prestito dagli americani. Le idee per un Halloween party poi sono strepitose, brava brava 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...